• Luigi Sarsano

    Luigi Sarsano, chef Ristorante Savoy - Grand Hotel Savoia Cortina - Mythos Hotel

    Luigi Sarsano, chef Ristorante Savoy – Grand Hotel Savoia Cortina – Mythos Hotel

    Luigi Sarsano nasce a Sant’Arcangelo, piccolo paesino dell’Appennino lucano.
    Sin da giovane, mostra un particolare interesse per il mondo della cucina e della ristorazione tanto da iscrivesi all’Istituto alberghiero di Potenza e conseguire il titolo di tecnico turistico e servizi per la ristorazione.
    Luigi Sarsano comincia rapidamente la sua crescita professionale: dal 1997 al 2003 è Chef Consulente presso l’Hotel Management Consulting Ltd; l’amore per l’arte culinaria, la curiosità e la voglia di sperimentare lo conducono fuori dall’Italia, occupando ruoli di grande prestigio nel palcoscenico internazionale della ristorazione, dall’Expo di Lisbona all’Intercontinental Grand Standford di Hong Kong, al Restaurant Sirena di Mosca.
    Dopo vari incarichi di prestigio in importanti alberghi e ristoranti italiani, come il Gritti Palace di Venezia o il ristorante stellato Michelin Il Sambuco di Milano, dal 2009 è Executive Chef presso il Grand Hotel Savoia di Cortina D’Ampezzo.
    La filosofia gastronomica dello Chef si muove e si plasma attraverso i concetti di tradizione, innovazione e contaminazione: Luigi Sarsano crede fortemente nel valore della tradizione rimanendo fedele a quei concetti intimi e naturali che la cultura culinaria regionale italiana mantiene ancora vivi. Preferisce far rivivere nei suoi piatti i profumi e il gusto della pasta fresca fatta in casa, tipica della tradizione veneta, abbinandola con ingredienti unici e naturali.
    Gli elementi semplici e genuini della cucina mediterranea concorrono a comporre piatti unici nella loro essenza per soddisfare, senza esagerazione né esclusioni, tutti i palati.
    Tutti i piatti sono elaborati al momento, quasi come fossero unici nel loro genere, per preservarne i profumi ed i sapori nel rispetto della migliore tradizione italiana, affinché l’incontro tra il palato e le creazioni diventi un’esperienza indimenticabile.
    Lo Chef, grazie alla sua esperienza internazionale, combina e inserisce ingredienti della cucina asiatica e nordeuropea nella tradizione culinaria italiana, accostandoli in modo sublime ed elegante tanto da creare un connubio senza eguali.
    Luigi Sarsano sposa a pieno la filosofia del Grand Hotel Savoia Cortina D’Ampezzo: intimità per i villeggianti che soggiornano a Cortina ed eleganza e professionalità per chiunque organizzi un congresso, alternando abilmente  piatti da servire alla carta per gli ospiti a grandi buffet dall’aspetto minimal e ricercato per i congressi ospitati dall’albergo stesso.
    Dal suo genio creativo nascono le più esemplari ricette. Uno dei suoi piatti principali è sicuramente il risotto, una ricetta delicata che combina al meglio il profondo legame con il territorio e l’innovazione del suo estro. Un piatto raffinato che fa incontrare tutti gli ingredienti della gastronomia tipica di questa terra: il pregiato riso Carnaroli, il radicchio di Treviso, la scamorza affumicata delle montagne venete e, per finire, un prosecco amabile DOC.
    Un gusto delicato, giocato sull’armonia di sapori inconfondibili, una sintesi di sapori artigianali e prodotti locali che parlano delle tradizioni e delle atmosfere del Veneto, evocandone i suggestivi paesaggi, le sue montagne, i suoi vigneti, i suoi luoghi ricchi di fascino.