• CONCORSO CANTINA DI PROMETEO

    L’edizione 2013 di GUSTOCORTINA prevede anche la sezione WINERY, nell’ambito della quale è stato istituito il premio “La Cantina di Prometeo: spazio di lavoro e processi di vinificazione”, da attribuire alla cantina che meglio coniughi l’idea di efficienza produttiva a quella di integrazione al paesaggio di origine.
    GUSTOCORTINA 2013 intende dare risalto e premiare i produttori che si distinguono per l’impegno, la passione e l’amore, presupposti imprescindibili per conseguire risultati superlativi quali eccellenti produzioni enologiche, affascinanti strutture architettoniche di cantine e spettacolari vigneti.
    Il tema dell’enologia affascina i massimi architetti contemporanei: da Mario Botta a Steven Holl, da Santiago Calatrava a Frank Owen Gehry, in Italia, Spagna e nel resto del mondo. II più importanti progettisti sono chiamati a realizzare cantine memorabili, strutture architettoniche d’avanguardia che sanno instaurare un forte rapporto dialettico tra il vino, il territorio in cui questo nasce, il paesaggio e l’architettura.
    La disposizione dell’enologia al dialogo con l’architettura ha indotto GUSTOCORTINA ad evidenziare questo binomio virtuoso attraverso il premio “La cantina di Prometeo”
    Il concorso si articola in due sezioni:
    - la prima intende premiare il progettista che si distingue per la qualità della proposta architettonica, i suoi contenuti innovativi dal punto di vista delle applicazioni tecnologiche e costruttive in sinergia con le esigenze della lavorazione enologica;
    - la seconda sezione premia l’azienda che evidenzi maggiormente la ricerca dell’integrazione tra progetto ed ambiente, il mondo del vino ed il paesaggio agrario.
    I vincitori del premio “La Cantina di Prometeo: spazio di lavoro e progetto di vinificazione” avranno ampia visibilità sulle testate giornalistiche; i progetti rimarranno esposti anche dopo la conclusione di GUSTOCORTINA 2013 in una sala dedicata a Cortina d’Ampezzo durante la stagione estiva.

    La giuria del Premio 2013 sarà composta da:

    • Prof. Arch. Paolo Portoghesi (Accademico di S. Luca)
    • Prof. Arch. Amerigo Restucci (Magnifico Rettore dell’Università IUAV di Venezia)
    • Prof. Arch. Francesco Amendolagine (Prof. Associato Università di Udine)
    • Prof. Arch. Renzo Dubbini (Prof. Ordinario Università IUAV di Venezia)
    • Arch. Gian Camillo Custoza (docente Università IUAV di Venezia)
    • Prof. Pietro Zennaro (Direttore dell’unità colore e luce della Università IUAV Venezia)

    Il logo del Premio sarà realizzato dagli studenti del 3° e 4° anno dell’Istituto d’Arte di Cortina d’Ampezzo, che sono stati così coinvolti nel progetto.
    Il bando di partecipazione può essere richiesto direttamente al comitato organizzatore di GUSTOCORTINA 2013.

    Il termine di presentazione delle domande di partecipazione è stato prorogato al 10/06/2013. 

    Scarica il Bando di partecipazione Cantine Prometeo

    Lavori Liceo Artistico Statale di Cortina d’Ampezzo

    GUSTOCORTINA si avvale della collaborazione del Polo Val Boite: l’Istituto Alberghiero e il LIceo Artistico. Preside è la professoressa Mara De Lotto e Vice Preside la professoressa Elisabetta Fontana Lacedelli.
    Di seguito i nominativi degli studenti che, con la preziosa supervisione dell’insegnante Giuliana Corbato, hanno presentato i loro lavori:

    Francesco Alverà, Simone Cesco Cancian
    Jacopo Constantini, Alec Manaigo, Renè Vallazza
    Erika Del Pivo
    Nicola Zallot

    Progettazione Logo

    Con la competenza artistica che da sempre la contraddistingue, la professoressa Marlene Kostner ha supportato nella realizzazione degli elaborati gli alunni:

    Anastasia Mosca
    Ayla Monti
    Dalila Da Col
    Rebecca Menardi